Gastroenterologia Integrata

La Gastroenterologia Integrata rappresenta il nuovo paradigma della gastroenterologia, prende in considerazione tutti i fattori che coinvolgono la salute, il benessere e la malattia, incluso stile di vita e dimensioni psico-fisiche di una persona.

Particolare attenzione viene posta alla ricerca della causa alla base della malattia, al recupero dell'equilibrio fisiologico e bio-metabolico ed alla ricostituzione del corretto microbiota intestinale fondamentale per la prevenzione dello sviluppo di patologie infettive, metaboliche, croniche, autoimmuni, degenerative e tumorali (come dimostrato dalla più recenti ricerche scientifiche internazionali).

L'utilizzo integrato di metodiche strumentali come l'endoscopia digestiva, l'ultrasonografia avanzata e dei più moderni ed innovativi esami diagnostici non invasivi è volto alla identificazione precoce di stati di infiammazione e micro-infiammazione in atto, di sensibilità alimentare e ambientale, di interferenza endocrina e stati di possibile alterazione della permeabilità intestinale e di disbiosi.

I più aggiornati ed appropriati trattamenti convenzionali vengono così integrati con un'attenta selezione di ulteriori terapie basate sulla probiotica, nutrizione, nutraceutica e neuromodulazione in modo da ottenere una terapia completa e personalizzata

Gastroenterologia

Salute e Malattia in Gastroenterologia

Con il termine "Salute" si intende una condizione di benessere fisico e psichico dovuta a uno stato di perfetta funzionalità dell'organismo.

 

L'assenza del sintomo non è dunque sufficiente per definire la guarigione dalla malattia ed il raggiungimento della piena Salute.

Patologie del tratto digestivo come ad esempio la malattia da reflusso gastro-esofageo, la gastrite, la sindrome dell'intestino irritabile, le malattie infiammatorie croniche intestinali sono caratterizzate spesso da un andamento cronico-recidivante con riacutizzazioni più o meno frequenti e più o meno gravi.

I trattamenti standard purtroppo possono non essere sempre pienamente efficaci e sufficienti, inoltre sono sempre maggiori le evidenze dei possibili effetti collaterali di alcune farmacoterapie utilizzate a lungo termine (protettori gastrici, antibiotici, immunosoppressori, antinfiammatori..).

Tali condizioni possono influire fortemente sulla qualità di vita dell'individuo, aumentando i livelli di ansia e stress, portando ad un pericoloso e persistente stato di attivazione e di infiammazione.

L'apparato gastrointestinale è un sistema complesso collegato a multipli organi ed apparati a distanza.

E' stata ampiamente dimostrata infatti l'importanza dell'asse cervello-intestino, dell'interazione con il sistema immunitario e con l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene responsabile della risposta infiammatoria.

E' proprio in considerazione di tutti questi aspetti che nasce la necessità di una Gastroenterologia Integrata capace di agire simultaneamente su diversi target integrando multipli approcci diagnostico-terapeutici nella definizione di una cura personalizzata, basata sulle necessità psico-fisiche globali e peculiari dell'individuo.

colon irritabile

Agopuntura e Patologie del Tratto Digestivo

L'Agopuntura è una pratica medica nota ed utilizzata in Cina e nel continente asiatico per i suoi benefici da oltre 2000 anni. 

Nonostante il preciso meccanismo d'azione non sia ancora integralmente definito, numerose ricerche scientifiche hanno investigato il ruolo dell' agopuntura e terapie correlate nella gestione delle patologie del tratto digestivo.

In un recente articolo pubblicato dal Dott. Rabitti et al. sul Journal of Clinical Gastroenterology sono riportati i principali meccanismi d'azioni conosciuti ed i principali risultati evidenziati dalle più recenti ricerche scientifiche mondiali.

Di seguito sono citati due degli articoli inclusi.

Una network metanalisi del 2019 condotta su 27 studi (RCTs) ha  evidenziato come l'utilizzo dell'agopuntura  in pazienti affetti da sindrome del colon irritabile porti ad miglioramento significativo di sintomi e qualità della vita rispetto all'utilizzo della sola terapia convenzionale (Irene X. et al. Acupuncture and related therapies for treating irritable bowel syndrome: overview of systematic reviews and network meta-analysis Ther Adv Gastroenterol 2019).

Ottimi risultati del trattamento combinato con Agopuntura sono stati riportati anche su pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche intestinali (Morbo di Crohn e Rettocolite ulcerosa) con importante diminuzione delle scariche, dei dolori addominali e miglioramento significativo delle qualità della vita (Ji Jet al. Acupuncture and moxibustion for inflammatory bowel diseases: a systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. Evid Based Complement Alternat Med. 2013).

Figure 1.png

Rabitti S. et al. J Clin Gastroenterol 2021

Principali meccanismi d'azione dell'agopuntura sul tratto gastrointestinale. 

L'associazione di protocolli di agopuntura alle terapie convenzionali standard può quindi rivelarsi un valido ausilio per raggiungere la remissione dai sintomi a lungo termine e per migliorare significativamente la qualità della vita dei pazienti affetti da patologie con andamento cronico-recidivante come le patologie funzionali gastrointestinali (sindrome dell'intestino irritabile, reflusso, gastrite, stipsi, gonfiore addominale..) e le malattie infiammatorie croniche intestinali (Morno di Crohn, Rettocolite Ulcerosa, colite indeterminata). Per la consultazione dell'articolo completo cliccare qui.